Archivio mensile:giugno 2014

Girocollo

Standard

perliposta

Ho pensato di unire l’utile al dilettevole: quando qualcuno mi scrive chiedendo  piccoli aiuti o piccolissimi suggerimenti risponderò tramite post. In questo modo oltre che l’interessata penso di poter raggiungere più persone che magari hanno la stessa esigenza.

Inizio la nuova rubrica rivolgendomi a G. che cercava qualche indicazioni su come realizzare un girocollo con le perline.

Cara G., dal basso della mia esperienza e rifacendomi a quanto ho già realizzato (ed inevitabilmente ripetendomi), suggerirei queste proposte.

1) Anche se si ha poca pratica, la spirale Cellini è fattibile, soprattutto se ben spiegata (come in questo caso da Valentina OOO) . La consiglio  sempre  e sempre aggiungo che un solo spezzone  con una catenella sottile che lo attraversa tutto basta a realizzare un girocollo elegante e che tutti noteranno.

spirale Cellini

 

2) Se si ha ancora meno pratica, la spirale rope prospetta mille soluzioni. Rileggiti i miei vecchi post relativi a questa semplice tecnica, ripetitiva, ma sempre nuova come risultato finale.

spirale rope

 

Per semplificarmi la vita (ma al solito ognuno fa quello che vuole) quando finisce il filo ne approfitto per aggiungere un qualche tipo di decorazione che spezza la continuità della spirale e nasconde la giuntura….

3) Le beaded beads (Palline/sferette con perline).

beaded beads

Basta digitare in rete  e si trovano mille esempi. Spesso sono davvero molto facili da realizzare, permettono di smaltire piccoli quantitativi di avanzi e si possono alternare ad altri elementi (in questo caso un mix di anellini in seta ed in metallo) per dare vita ad un girocollo estivo e disinvolto utilizzando anche una collanina comprata già fatta. Non è possibile che nessuno le noti….

Spero di essere stata almeno utile a G. (e non solo) e comunque resto a disposizione per ogni tipo di chiarimento.

Alla prossima. T

 

Annunci

Cammeo

Standard

Mia mamma possedeva pochissimi gioielli e ancora meno erano quelli che indossava; questo cammeo però le piaceva tanto e in qualche occasione se lo appuntava sulla giacca. Questo era il suo….

cammeo_mamma

 

….   e questo quello che ho realizzato con la tecnica embroidery, il mio primo in assoluto e nonostante non ami questo genere di oggetti credo proprio che ne rifarò altri perché il risultato finale mi convince.

cammeo embroidery

Vediamo un po’ cosa posso aggiungere… Il cammeo è in resina, sul grigio anche se nella foto lo vedo blu; l’ho incastonato con due giri di delica  11/0 e un ultimo giro con le 15/0 e da lì in avanti sono andata a ruota libera (il bello di questa tecnica!) con dei grossi cubi di ematite e perline di conteria argentate. Due asoline formano l’aggancio.

Aggiungo che lavorando ora con il tablet non ho molta idea del rapporto foto/testo. Se le immagini fossero di dimensioni esagerate fatemelo sapere, per favore!

Alla prossima. T

Orecchini a stella

Standard

Eccoci qua. Non sono scappata, semplicemente ho avuto – e sto avendo – qualche problema con il tablet. Pensando che fosse un passaggio liscio liscio ho rinunciato ad un abbonamento con il telefono fisso + ADSL  per passare ad un ben più moderno e portabile tablet, ma….le cose non sono andate come dovevano. Prova e riprova qualcosa è migliorato, ma  incontro ancora delle difficoltà soprattutto nel gestire le foto.

Dunque, ricomincio da dove mi ero fermata. Siccome l’ estate è alle porte (e pure gli amati/odiati mercatini) per il momento cerco di ampliare la gamma dell’offerta. In primo luogo degli orecchini.

orecchini a stella

 

Questi li ho realizzati qualche settimana  fa, in pieno caos-tablet  e mi sembra di ricordare che non presentino difficoltà, anzi… .infatti ne ho trovato altri iniziati e non finiti a causa del trasloco in montagna (pure quello!) e se rifaccio qualcosa è perchè mi è venuto bene e in fretta. Inoltre quello che propone Svetlana Mcdaniel di solito è piacevole e non difficile e realizzo sempre volentieri le sue creazioni. Poche parole (comprensibili), istruzioni scritte chiare e in men che non si dica gli orecchini sono pronti.

Alla prossima. T