Propago ma non pago

Standard

Propago Ma Non PagoOggi, niente perline, ma qualcosa di diverso ed ugualmente bello.

 In quel di Cuneo, a Madonna dell’Olmo, all’interno del grande parco  di Villa Tornaforte, seconda edizione di Propago ma non pago, simpatica manifestazione dove è possibile scambiare piante, semi, bulbi, consigli, suggerimenti e tutto quello che ha a che fare con il verde.

Trovo che sia un’idea molto carina e funzionale e anche chi non è un contadino doc, ma semplicemente prova piacere dal vedere crescere quanto seminato o trapiantato, lì tra i banchi di Propago può incontrare altre persone ugualmente interessate e tramite baratto portarsi a casa le piantine o i semi che desidera.

Propagomanonpago Questo, in parte, il bottino. Tra tutti spiccano un gelsomino e parecchie piantine di assenzio, che cercavo da tempo in quanto è possibile ricavare insetticidi naturali contro svariati  nemici dell’ortolana apprensiva.

Le mie piantine grasse senza nome sono andate alla grande, un po’ meno i semi di anguria bianca da cui, a dire il vero, mi aspettavo di più in quanto si tratta di una specie quasi scomparsa e che è stata recuperata per un pelo.

E a settembre, la terza edizione, a Boves. Giusto il tempo di scambiare chiacchiere e piante e poi il lungo inverno.

 

Alla prossima. T

 

 

 

,

»

  1. ciao Rita
    non trovo la tua email per scriverti,lo faccio qui
    grazie per il pensiro,stamani mi è arrivato il tuo pacchetto
    non sapevo che sapessi fare anche il sapone!
    ti ringrazio per il pensiero,sei stata carinissima,anche se non era il caso.
    un grazie di cuore
    lu

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...