Cesteria

Standard

 

Per la serie  ” di questi tempi non si sa mai” e “non è mai troppo tardi” non mi sono lasciata sfuggire questo corso che si chiama proprio così: cesteria ed impagliatura sedie.

Orario non proprio comodo in quanto il corso  si svolge per 4 serate dalle 19 alle 23  (un incontro dalle 20 alle 24)   e in quelle ore non si è proprio al massimo della lucidità con una giornata sulle spalle. Comunque, ieri sera è stata la prima volta e tutto sommato è andata bene. Dico subito che mentre non è difficile imparare il movimento, risulta più difficoltoso l’ottenere quello che si vuole piegando il salice in modo che si curvi o resti piatto a seconda della forma che si desidera dare all’ oggetto.

Ieri sera si trattava di realizzare  una piccola gerla – utilizzando rametti di vario spessore, come si vede dall’alternanza dei colori –  con il dorso piatto per poterla appendere al muro. Tra i partecipanti  i risultati sono stati simili, ma diversi: gerla più lunga, più corta, più dritta, più storta, più larga, più stretta,  ma ci ha accomunati la mancanza di piattezza..

gerla salice

.   In ogni caso già essere riusciti a modellare gli intrecci costituisce un piccolo successo. E stasera, cestini…

 

Alla prossima. T

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...