Archivi giornalieri: 6 dicembre 2012

Come chiudere una spirale Cellini

Standard

spirale Cellini 

Dedicato alle principianti che desiderano provare qualcosa in più

Ho ricevuto parecchie richieste su come chiudere una spirale Cellini.

A me la spirale Cellini piace moltissimo, ma trovo che una collana o un bracciale  nella sua interezza non siano adatti alla mia persona.

Dopo aver provato varie soluzioni, per me la migliore è questa: utilizzare una spirale di lunghezza limitata e chiudere leggermente le aperture laterali con qualche giro di perline della  misura minore, senza fare aumenti, anzi stringendo leggermente passando in due anzichè in una perlina e fermandomi quando si è formato uno spazio necessario a far passare una collana.

In questo caso ho adoperato una catenella di piccolissime sferette  e mi sono ingegnata a formare  la chiusura da una parte e dall’altra utilizzando i fermagli (non so come meglio chiamarli)  che di solito si usano per i cordini.

Una volta che si è in grado di arrivare a questo punto, si aprono anche altre possibilità . Si può passare un cavetto all’interno della porzione di spirale e alle due estremità inserire qualche componente ( coppetta, perla, argentone, ecc. ) che  chiuda del tutto i fori laterali e da lì in avanti proseguire seguendo la propria fantasia e le proprie capacità. Ad esempio a me piacciono molto i  segmenti di spirale intervallati da catene. Fatemi sapere.

Alla prossima. T

Annunci