Perla di legno rivestita di perline

Standard

Dedicato alle principianti che desiderano provare qualcosa di più

Eccola. Per ora sola soletta, tra poco, spero, vicino ad altre compagne vestite come lei. Sono doppiamente soddisfatta perchè sono riuscita a combinare il video di Sarubbest sulle sfere di legno rivestite di perline (qui) con una iniziativa personale, andata a buon fine.

Mi spiego meglio.  Avevo da tempo visto il tutorial di Sara, basato su perle con un diametro di 12 mm e utilizzando perline 15/0, senza avere il coraggio di metterlo in pratica, anche perchè quelle in mio possesso erano di tutt’altre dimensioni e preferivo usare le 11/0.

Poi, ho trovato questa tabella ( mi scuso per non poter dare il  preciso riferimento e mi sembra a sua volta tradotta da un originale ungherese)  in cui, a seconda del diametro della perla di partenza,viene specificato quante perline 11/0 devono essere presenti in ogni singolo giro e quindi i necessari aumenti e diminuzioni.  Tutto molto chiaro e semplice, il che non è poco. 

Ho seguito parallelamente il video ed i 27 giri previsti dalla tabella  per una perla di 18 mm di diametro e devo dire che alla fine i risultati combaciavano alla grande (ehm, non proprio al primo tentativo, ma ormai ci sono abituata…).

Di solito, trascrivo le spiegazioni personalizzandole sulle mie esigenze, ad esempio  sui colori che ho scelto e che spesso sono diversi da quelli usati nei tutorial.   In questo caso la paginetta campione (ripeto su una perla di 18 mm di diametro e adoperando perline 11/0 )  con le indicazioni giro dopo giro è particolarmente versatile e adatta ad essere integrata a piacere. Chi avesse ancora qualche dubbio e  fosse interessato può richiederla e la invierò via e-mail.

Che altro dire? Si tratta di un lavoro abbastanza spedito  dopo che si è ingranato il meccanismo e per niente difficile; consiglio di prepararsi tanti contenitori (in questo caso 5) con il materiale  già suddiviso, soprattutto se si usano perline dalle sfumature simili o facilmente confondibili e qui la corrispondenza dei colori deve essere ovviamente perfetta; occorre anche parecchio filo e, secondo me, è meglio fissare tra le perline gli eventuali fili  prima di inserire la sfera di legno nel suo nuovo guscio.

Alla prossima. T

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...