Le paste di meliga

Standard

Sono lì, appena sfornati, frutto di molteplici consigli raccolti a destra e a manca. Sembrano i biscotti  più facili del mondo, nella loro tranquilla rotondità, e lo sono, ma bisogna stare attenti negli ingredienti e nelle dosi. Esistono poi numerose piccole varianti. Questa è la nostra.

Dunque occorrono 300 grammi di farina per dolci, 300 grammi di farina fumetto (lo so che non si trova facilmente , ma è indispensabile; in ogni caso  date un’occhiata qui) 125 grammi di margarina e 125 grammi di burro (quindi metà e metà, anche se esistono diverse scuole di pensiero a favore dell’utilizzo della sola margarina), 200 grammi di zucchero, una bustina di leivito, una fialetta aroma di limone, 5 uova.

Si mescolano le farine, con il burro e la margarina a pezzetti, si aggiungono  lo zucchero ed il lievito.  A parte si sbattono le uova con la fialetta al limone e  si uniscono al precedente composto. Risulta una pasta sabbiata che va lasciata riposare in frigo per mezz’ora coperta da un foglio di pellicola trasparente.

Si travasa il tutto in un sac à poche e si preme con movimento circolare su una teglia rivestita di carta forno . In forno a 180° per 20 minuti, ma bisogna sorvegliare. Con le dosi sopra indicate si ottengono 4 teglie grandi di paste.

Provare per credere. Alla prossima . T

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...