Cannoni

Standard

Le fontane pubbliche ricevevano acqua per mezzo di tubi che il popolo chiamava “cannoni”, denominazione attribuita poi alle fontane stesse. A causa delle poche sorgenti, non è mai stato possibile dotare Genova di fontane monumentali.

La prima di cui si ha notizia è “La Fontanella”, nella zona del Molo. Famosa quella detta “Marosa” (o “Morosa” o “Amorosa”) oggi scomparsa che ha dato il nome alla piazza da cui inizia Via Garibaldi.

Artisticamente, il livello è quasi sempre modesto; forse più interessante il gruppo di marmo raffigurante Enea e il padre  che sormonta la fontana di Fossatello, oggi in  Piazza Bandiera. E dietro c’è tutta una storia…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...